You are here: Home » IT - Economia » YouTube Music Key, la musica a pagamento secondo Google.

YouTube Music Key, la musica a pagamento secondo Google.

YouTube Music Key, la musica a pagamento secondo Google.

L’ultima idea di Redmond: canzoni e videoclip a pagamento senza pubblicità e un’interfaccia per l’audio in sottofondo.

Per festeggiare i 10 anni della quotazione in Borsa, Google si regala un’altra scommessa. Dopo mesi di indiscrezioni in proposito, il colosso di Redmond avrebbe pronta una nuova rivoluzione: Youtube a pagamento.
Si tratterebbe di una sorta di Netflix musicale per fare concorrenza a Spotify grazie a canzoni e videoclip: con soli 9,99 dollari di abbonamento a MusicKey, si potrebbe accedere a tutti i brani della discografia ufficiale come live e cover in streaming.
Tante le funzioni premium: ascolto e la visione di video senza pubblicità, la possibilità di salvare clip e canzoni per la fruizione offline e un’interfaccia per l’audio di sottofondo mentre si lavora o si naviga (funzione che potrebbe essere negata ai non abbonati).
Si tratterebbe di un upgrade di Google Play All Access, operativo da tre anni e presente anche in Italia. Il nome cambierebbe in Google Play Music Key, e i suoi utenti, che pagano già un abbonamento da 9,99 dollari, avrebbero accesso anche a YouTube Music Key.
Il plus di Youtube sarebbero i contenuti extra come live remix e cover, ma per utilizzarli sarà necessario trovare l’accordo con le major e le etichette indipendenti. Solo dopo questi contratti, il nuovo servizio potrà prendere vita.
Dal suo ingresso in Borsa il 19 agosto del 2004, il colosso di Internet è passato da 3,2 a 66,7 miliardi di dollari di ricavi grazie a Chrome, Street View e tante altre novità arrivate in questi dieci anni. I dipendenti sono diventati 52 mila e la capitalizzazione di mercato ha raggiunto i 400 miliardi di dollari

Fonte: Businesspeople.it  Link: http://goo.gl/E22CE2

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *